mercoledì 11 luglio 2018

CREA IL TUO ANGOLO LETTURA CON L' ARAZZO DELL'ESTATE

mamma leggiamo insieme blog libri bambini

                     
L'Estate porta con  la voglia di colore e cambiamento. Se siete alla ricerca di un tocco personale e a basso costo per rinnovare la vostra casa o il vostro balcone, vi propongo questo tutorial veramente facile da realizzare: un Arazzo da parete stile Boho.

Cosa vi occorre:
  • Listello tondo di legno lungo 52cm
  • Gomitoli di lana (i colori che preferite)
  • Forbici
  • Cartoncino 

blog libri bambini mamma leggiamo insieme


Procedimento: 

Il primo passo è creare le nappine e per chi non le ha mai fatte ecco come realizzarle in modo veloce: 
  • Avvolgi la lana attorno al cartone per circa 30 volte. La quantità dei giri dipenderà dallo spessore che si desidera ottenere.
  • Passa un filo di lana in orizzontale. Questo aiuterà a tenere insieme i fili formando la parte superiore della nappa. 
  • Taglia la lana nell’estremo in basso sfilando cosi il mazzetto dal cartoncino e realizza un nodo sulla parte opposta.
  • Con un filo  di lana fai un nodo perpendicolare ai fili creando la “testa” della nappa.
  • Con la forbice rifila le punte per renderle uniformi. 
  • Annoda gli estremi del filo per poter appendere la nappa.
                          
A questo punto, siamo pronti per comporre l’arazzo. 
Scegli lo schema in modo da poter determinare la lunghezze delle nappine. Per Il mio arazzo ho preferito una linea asimmetrica.
Per fissarle al listello puoi fare un semplice nodo facendo passare la nappa dentro al cappio che si crea.

Il mio consiglio e di continuare a farlo con l’arazzo già appeso in modo da osservare meglio le proporzioni e le lunghezze. 

                                  

mamma leggiamo insieme blog libri bambini


Ci siamo! Il vostro arazzo è completato. 

A presto!
Laura

sabato 7 luglio 2018

"COME SE TU NON FOSSI FEMMINA" IL LIBRO DI ANNALISA MONFREDA

Quante responsabilità si celano dietro al ruolo genitoriale? Si modificano se ci troviamo ad educare un erede maschio piuttosto che femmina?
Annalisa Monfreda, direttore di Donna Moderna e Starbene, racchiude i fondamenti di una corretta educazione, in "50 lezioni" tutte da segnare !


COME SE TU NON FOSSI FEMMINA
appunti per crescere una figlia
Annalisa Monfreda
Mondadori

Una v
acanza che rischia di saltare a causa di una papà che all'ultimo momento si vede costretto a trattenersi al lavoro, si trasforma in un'occasione di crescita per una Mamma e le sue figlie. La protagonista di questa storia è Agata Monfreda, affermata giornalista che si trova di fronte a una scelta, rinunciare alle tanto attese vacanze o partire con le sue bambine di 6 e 9 anni per un'avventura on the road?
L'idea di mettersi in viaggio porta con sé un brivido di eccitazione che contiene la spinta per evolvere verso la scelta migliore.
Il viaggio in macchina verso la Croazia, che inizialmente provoca la stessa vertigine di una scalata sull'Everest, scandisce il tempo con una certa lentezza, consente dialoghi e attiva ascolti. Parlare e raccontarsi ai bambini è come guardarsi in uno specchio senza filtri.
Durante la vacanza, lontano dalla comfort zone familiare, vengono esplicitate una cinquantina di lezioni volte a condurre le bambine a ricercare la propria autenticità e a coltivare la felicità.
Si tratta di insegnamenti da conservare nella memoria con l'obiettivo di non dimenticarli una volta divenute grandi.
La lezione numero sei è una delle mie preferite, consiglia di nutrirsi di grandi libri, partendo da un repertorio di letture del passato che celano messaggi legati all'attualità, alle scelte di vita, alle rinunce compiute e che ancora si celebrano.
Adoro allo stesso modo la lezione numero sedici, insegnata dalle bambine alla madre, quella di trasformare le paure e i dolori in racconti facendo leva sul potere terapeutico della narrazione.
E' difficile scegliere quali insegnamenti citare, sono tutti affascinanti e importanti, sono fatti di quotidianità, di vita vissuta, di leggerezza e libertà e contano molto di più di mille parole.
Anche nei momenti più delicati che prevedono fallimenti, è fondamentale coltivare l'ottimismo e continuare a lottare per rincorrere i propri sogni. Non c'è nulla che aiuti a superare i limiti come il desiderio.  

Allenatevi a lasciare andare i vostri figli e loro faranno prove di volo. 

Una lettura che trasmette un messaggio esemplare e che ci sostiene nel complicato status di madri.


Buone letture Estive!
Carlotta

giovedì 7 giugno 2018

BOMBE DA BAGNO PER UN BAGNETTO SORPRENDENTE

blog libri bambini costruiamo insieme

Uno dei momenti preferiti dai miei bimbi è il bagno. Scatenano tutta la loro energia!
Con questo Tutorial il divertimento è garantito: bolle frizzanti e acqua coloratissima.
In più potete condividere questa attività con i bambini, che possono tranquillamente partecipare al processo.




Ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato 
  • 1/2 tazza di acido citrico (qui)
  • 1/2 tazza di sali da bagno Epsom (lo trovi qui)
  • 1/2 di amido di mais
  • 2 cucchiai di olio di cocco (potete tranquillamente usare olio di mandorle o di oliva)
  • 15-20 gocce di olio essenziale 
  • 2 cucchiaini di acqua
  • Coloranti alimentari
  • Stampini: ho trovato degli stampi per ghiaccio a forma sferica da Flying Tiger o potete provare con le sfere porta sorprese dei distributori di giochi per bambini.
  • Frusta

Note: l'acido citrico e i sali da bagno da Epsom li trovate in farmacia o su Amazon (vi ho lasciato i link)

blog libri bambini costruiamo insieme

PROCEDIMENTO
Non lasciatevi spaventate dalla lista degli ingredienti, in realtà sono solo da mescolare!
In un contenitore mischiare tuti gli ingredienti solidi: bicarbonato, sali da bagno, acido citrico e l’amido. Aiutatevi con la frusta.


blog libri bambini costruiamo insieme



In un contenitore a parte mettete i liquidi: acqua, oli e coloranti. Lentamente iniziate a versare e mischiare gli ingredienti liquidi nel contenitore dei solidi. Dovete fare attenzione a non farlo in fretta in modo da evitare che le bollicine inizino a frizzare. Potete mischiare il tutto con le mani. La consistenza deve essere simile a quella della sabbia umida ma non bagnata.




Adesso potete inserire l'impasto negli stampini.


blog libri bambini costruiamo insieme

Consiglio: Lasciate asciugare un po’ l’impasto negli stampini, magari rimuovendo solo un pezzo prima di sfilarli del tutto. 
Cosi la forma a sfera risulterà quasi perfetta ;-)

blog libri bambini costruiamo insieme

Lasciate asciugare le bombe per circa 8 ore prima di utilizzarle.
Ecco fatto! Il divertimento con i vostri bimbi è garantito!!!! 

blog libri bambini costruiamo insieme

a presto
Laura

venerdì 25 maggio 2018

LIBRI PER BAMBINI SUI PIANETI E LE STELLE

PESIAMO MENO SUL NOSTRO FUTURO

Il 22 aprile ci siamo lasciati alle spalle la giornata mondiale della Terra.
La Terra è il nostro Pianeta e come tale merita RISPETTO.
Come insegnante, ho chiesto ai miei alunni di scegliere un'azione da perseguire per almeno una settimana, per dimostrare al Pianeta il nostro amore.

Le proposte emerse sono state molteplici:
  • spegnere l'acqua quando ci si lava i denti
  • Accendere le luci solo se strettamente necessario e non dimenticarle accese
  • Non gettare rifiuti sul suolo
  • Mangiare più frutta e verdure, alimenti che hanno un minore impatto sul Pianeta

Il libro suggerito:

COSA SUCCEDE IN CASA UNIVERSO?
Silvia Buda
Giovanelli Edizioni


Nel lontanissimo spazio interstellare vive una famigliola davvero insolita, per non dire spaziale.
La protagonista è la piccola Terra, un pianeta davvero ricco di risorse e con lei..Mamma Luna, papà Sole, e i fratellini Saturno, Mercurio e Venere.
Piccola Terra ama frequentare la scuola ed è piena di sogni e ambizioni.
Un giorno però accade qualcosa di inaspettato, Terra si ammala, viene colpita da un nuovo tipo di influenza inquinante.
Esistono forse dei rimedi per farla guarire?!?


Un piccolo libricino che contiene un grande e illuminante messaggio.
L'autrice trova le parole giuste per arrivare ai più piccini e lanciare loro una sfida importantissima: PESARE MENO SUL FUTURO!
La consapevolezza non può mancare, è necessario comprendere sin da piccini che ogni nostra azione ha una conseguenza e un peso sul futuro.
I bambini meritano di sapere che hanno una grande, grandissima responsabilità e noi con loro.
La storia si presenta In un formato "mini" che rende il tutto ancora più carino e maneggevole.
Le ultime pagine sono dedicate al lettore, vengono riproposte le illustrazioni della storia in versione tutta da colorare, davvero un esercizio divertente a misura di bambino.



lunedì 7 maggio 2018

FESTA DELLA MAMMA: COME REALIZZARE UN PORTA VASO IN MACRAME'

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Finalmente il bel tempo sembra non abbandonarci, quale migliore occasione per dedicare del tempo al giardino o al vostro angolo verde con questo semplice e veloce DIY da realizzare in compagnia dei vostri piccoli: L’appendi vaso in macramé. 
Adoro questo tutorial ... non bisogna essere un esperto in intrecci, basta fare una serie di nodi e il gioco è fatto!


Cosa vi occorre:
  • 8 strisce di Corda di 4 o 6 mm di spessore (potete trovarle su Amazon) lunghe 1 mt ciascuna.
  • Anello di metallo
  • Vaso di ceramica
  • Colorante per tessuti (opzionale) 
BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME
Procedimento:
Il Primo passo consiste in prendere tutte le strisce e realizzare un nodo all’estremo.  Questo ci permette di creare la base.

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Capovolgi il vaso e disponi le corde a forma di croce, creando 4 gruppi da due. 
Formato il quadrante si procede a realizzare i nodi.
Una volta completato il primo giro si continua ad annodare a coppie i fili. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Bisogna lasciare una distanza di circa 4 cm tra nodo e nodo.
In questo modo si crea la trama a rombi della rete.

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Continuate  fino ad ottenere la dimensione desiderata. 

Nota: Ho trovato più comodo realizzare la rete direttamente sul vaso cercando di evitare di prendere il cordone sbagliato .

Arrivati a questo punto, bisogna passare le corde sull’anello di metallo e realizzare un ultimo nodo.


BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME


Ecco fatto!

Ho trovato interessante fare la versione ombrè usando il colorante per tessuti. Trovo Coloreria Italiana molto facile da usare. 
Basta immergere la rete nella tinta diluita in acqua per diversi secondi. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Ho ripetuto l’operazione variando la quantità di rete che immergevo in modo da variare l’intensità del colore che si impregna e ottere così l’effetto degradè. 

BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Lasciate asciugare e la rete sarà pronta.


BLOG LIBRI BAMBINI MAMMA LEGGIAMO INSIEME

post a cura di Laura

martedì 24 aprile 2018

MINIORTO CON BAMBINI:DAL SEMENZAIO ALLA SEMINA

Cosa c'è di più bello di organizzare un'attività con i bambini che gli insegni l'arte della pazienza?

La semina è un'esperienza diretta molto accrescitiva, in grado di trasmettere molteplici valori ai nostri bambini, li avvicina al ciclo vitale e al concetto di tempo che lentamente scorre.
Per intraprendere questo percorso di MINI ORTO ci siamo affidati a un libro in grado di guidarci, passo a passo, a coltivare dei ravanelli ed imparare a prenderci cura delle cose affinando il senso di responsabilità.


RAVANELLO COSA FAI?
Emanuela Bussolati
                   BLOG LIBRI PER BAMBINI

Ravanello cosa Fai è un manuale utile per accompagnare i bambini nel percorso che parte dall'approccio con le verdure, sino alla loro semina, raccolta e utilizzo. Un libro in grado di fornire tutte le dritte per diventare un agricoltore provetto.

Perché partire dai ravanelli?
I ravanelli sono facili da coltivare e sono ricchi di sostanze nutritive indispensabili per la nostra salute, contengono la vitamina A e la vitamina C e la pianta si mangia tutta, cruda e cotta.

Sfogliando il libro scoprirete come si coltivano queste deliziose palline rosse, come osservare la Luna per capire qual è il momento ideale per seminarli, come prendersene cura e soprattutto quanti giorni servono per poter vedere i frutti del proprio raccolto.

Oltre a moltissime informazioni, troverete una storia al giorno da leggere per battere l'attesa e imparare ad apprezzare la lentezza.



La storia della Chiocciola che insegna l'arte della lentezza




La semina ci insegna l'arte della PAZIENZA:

per nove mesi si aspetta un fratellino
per un anno si aspetta un compleanno
poi si seminano i ravanelli, si aspetta
di vederli spuntare e di raccoglierli!


emanuela bussolati libro orto


OCCORRENTE PER LA SEMINA:
-terriccio
-ghiaia
-palette
-1 semenzaio (usa semplicemente 1 portauova di cartone)
-semi di ravanello
-1 spruzzino (ti servirà per innaffiare delicatamente i semi)

Svuotare un contenitore delle uova di cartone e riempire i buchini con del terriccio. Fare dei piccoli fori con il dito e inserire i semini di ravanello. Ricoprire con la terra e innaffiare con l'aiuto di uno spruzzino.
Se ti prenderai cura dei tuoi semini, i tuoi germogli cresceranno molto velocemente e presto potrai assaggiare i tuoi RAVANELLI!


Questo progetto vede coinvolto un Team di Blogger piene di voglia di fare e sperimentare:
Camilla La Mini Factory , Cristina Good Food Lab , Martina Una fiaba in cucina , Stella Stella Bellomo

Se anche Voi avete voglia di unirvi, taggate i vostri post utilizzando l'hastag #MINIORTO


Buona semina!

Se sei interessato a piantare i FAGIOLI clicca qui 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...