Passa ai contenuti principali

UN LIBRO PER SPIEGARE L'OLOCAUSTO AI BAMBINI


La portinaia Apollonia
scritto da Lia Levi e illustrato da Emanuela Orciari
Orecchio acerbo editore
La portinaia Apollonia” di Lia Levi ha vinto il premio Andersen come miglior libro dell'anno 2005 e come miglior albo della fascia 0/6 anni.
I nostri figli ci fanno domande sul “Nazismo”? Sentiamo il bisogno di informarli per tenere viva la Memoria su un evento tragico che non può essere dimenticato?
Questo meraviglioso albo permette importanti spunti di riflessione sul razzismo, avvicina i più piccoli a un argomento delicato come l'Olocausto, e li aiuta a comprendere gli orrori della seconda guerra mondiale.
Siamo nel 1943 in una cittadina sotto l’occupazione nazista.
Daniel è un bambino ebreo, che vive solo con la madre perché il padre è fuggito per evitare la deportazione e per correre in aiuto dei “soldati buoni”, quelli che cacceranno via i soldati cattivi.
E' un periodo in cui agli ebrei è vietato lavorare e la mamma di Daniel si vede costretta a farlo di nascosto ( il bambino è ingenuamente convinto che i nazisti vogliano far riposare gli ebrei). Il mostro che spaventa il fanciullo però non sembra essere la guerra, bensì la portinaia Apollonia. Nonostante il clima teso, il ragazzino di giorno si muove ancora liberamente per le strade cittadine finchè un giorno al ritorno a casa la mamma non gli risponde...all'ingresso dell'abitazione una grossa mano gli chiude la bocca e lo trascina in cantina...
Il bambino riconosce Apollonia ed è convinto che la strega lo rinchiuderà per mangiarlo ma….nella cantina trova la madre e comprende che la portinaia li ha messi in salvo dai nazisti.
Fortunatamente anche le “streghe” a volte possono salvare i bambini e celare sentimenti nobili e sinceri.
Un libro che parla di discriminazioni e che quindi necessita di essere mediato da un adulto.
Età consigliata: dai 6 anni
Prezzo di copertina:euro 9,50
Per scaricare l'albo clicca qui
Se sei interessato ad acquistarlo, compralo qui

Commenti

  1. grazie Carlotta...bellissimo libro.. già scaricato pronto per la giornata della memoria insieme ai video della simona!!
    Che bello avere colleghe così brave, ch soprattutto condividono la loro saggezza con noi!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Paola! Questa è la mia grande passione ed è un piacere poterla condividere...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

LIBRI DI NATALE PER BAMBINI

Quali libri avete selezionato per il Natale dei vostri piccoli?
Frugando in libreria ho trovato diversi classici e alcuni titoli in lingua inglese. C'è chi tira fuori le decorazioni e chi come me rispolvera i libri da leggere in questo magico periodo dell'anno.



Ecco la mia piccola selezione:

THE SNOWMAN
Raymond Briggs
Famosissimo albo senza parole, narra la storia di uno straordinario pupazzo di neve che prende vita e familiarizza con il bambino che lo ha costruito.
L'edizione che vedete nella foto l'ho trovata ad un mercatino dell'usato...era nascosta insieme ad altri libri in un piccolo cestino e aspettava me!
età: dai 3 anni

IL CANTO DI NATALE
Charles Dickens
Chi non conosce il vecchio avido Scrooge? Nemmeno il Natale riesce a sciogliere il suo gelido cuore. Un classico intramontabile per rivivere ogni anno lo spirito del Natale.
età: dai 10 anni

THE CHRISTMAS SURPRISE
Una semplice lettura in lingua inglese. Le celebri sorelline Ella e Olivia sono pronte a vivere un Natale r…

COME COSTRUIRE UN TAVOLO LUMINOSO

TAVOLO LUMINOSO
Il tutorial che vi porto oggi è uno a cui tengo particolarmente, essendo uno dei primi DIY che ho realizzato per i miei bimbi e che ci ha regalato tanti bei momenti: il tavolo luminoso ispirato al Reggio Emilia Approach. Metodo che assegna un ruolo centrale al bambino e dove tra tanti aspetti cerca di potenziare la creatività tramite la sperimentazione, il gioco, la musica, l’arte, ecc....e dove la luce ha un ruolo fondamentale.









Il tavolo luminoso è lo strumento ideale per sviluppo della percezione sensoriale,dell'osservazione, è indicato per prolungare i tempi d’attenzione e migliorare l'apprendimento scolastico attraverso il gioco.

COSA VI OCCORRE:
-Tavolino LATT Ikea -Lastra di plexiglass (vetro sintetico) traslucida opaca delle stesse misure di quella in dotazione del kit del tavolo. Ho trovato un negozio online che lo tagliava su misura. Vi lascio il link -Carta stagnola -Striscia LED di luce gialla di circa 3mt pieghevole. -Colla vinilica 
INSTRUZIONI:
Montate…

INSERIMENTO ALLA SCUOLA MATERNA? ECCO IL LIBRO GIUSTO

Qualche giorno fa ho avuto il piacere di sfogliare e leggere ad alta voce una delle ultime creazioni di Isabella Paglia, scrittrice che stimo molto. Il libro in questione è edito da Edizioni Arkae si intitola “Quando arriva la mia mamma?”. Questo albo lo consiglio a tutte quelle mamme che quotidianamente si trovano a dover affrontare il distacco dei propri piccoli alla scuola dell'Infanzia.

Ma che cos'è il tempo per un bambino piccolo? Che cosa sono per lui un momento, un minuto, un secondo, un battito di ciglia?
Il tempo per i più piccoli è qualcosa di indefinito che scorre velocemente quando sono tra le mura domestiche o quando è scandito da routine rassicuranti. Ma fuori casa? 



La risposta a questo quesito la possiamo trovare leggendo il dolcissimo libro "Quando arriva la mia mamma?".
Come è risaputo, i libri possono correre in aiuto quando ci troviamo di fronte a bambini che devono elaborare le emozioni legate alle tappe di crescita.

Attraverso la storia di Nico tutto app…