sabato 15 febbraio 2014

BENIAMINO E L'OROLOGIO MAGICO Lindau

TIC TAC TIC TAC....
Sembrerebbe il suono prodotto da un Orologio..
INDOVINATO!!! 
E' giunta l'ora di recensire il libro scritto da una persona che stimo, Paolo Ligabue, e illustrato da mani altrettanto esperte, Matteo Pagani....



Beniamino come d’abitudine
tornava da scuola in solitudine,
spensierato scendeva a valle
con lo zaino sulle spalle...


Si tratta di un racconto scritto in rima che ti cattura fin dall'inizio.

Beniamino, un bambino in età scolare, come tutti i giorni, finita la scuola, percorre la strada verso casa.
Ma come spesso accade nelle storie, il sentiero familiare quel giorno appare sconosciuto e misterioso.





I bambini hanno il dono di trasformare un contesto banale in un mondo avventuroso che non smette di sorprenderli.. 

E' così che Beniamino trova per terra un orologio a cipolla (dagli strani poteri).

Dapprima un leprotto proverà a sottrargli ciò che lui nel suo cammino ha trovato;
e poi ancora un canarino....
Lui però non demorde e tiene ben stretto ciò che in realtà non gli appartiene.

saranno forse figure simboliche venute a metterlo di fronte alle sue menzogne?

Infine sarà l'incontro con un vecchio a dargli un importante insegnamento sulla vita e l'onesta.
Mentre la sua mamma, come tutti i grandi, non si accorgerà di nulla......


Beniamino riuscirà a comprendere che :

"L'unica cosa che restituisce la libertà è dire senza paura la verità".
Il formato del libro è "delicato", ricorda un quaderno di scuola.
Il tratto grafico è raffinato; la prima volta che ho sfogliato questo albo, sono stata colpita dall'espressività degli occhi dei personaggi.
Il leprotto è senz'altro il personaggio che io e mio figlio preferiAmo.

Curiosità sugli autori:

Paolo Ligabue è nato nel 1975 e nella vita si occupa di grafica. Un bel giorno ha deciso di aprire il cassetto della sua scrivania e togliere la polvere ad uno dei tanti fogli dove, nei suoi voli con la fantasia, ha scritto bellissime storie...

Matteo Pagani è nato nel 1979. Ha studiato pittura e tecniche dell’incisione all’Accademia di Belle Arti di Bologna. È vincitore del concorso di grafica e illustrazione per i 150 anni dell’editore Salani (2013), per la copertina di Matilde di Roald Dahl.Quando poggia la matita sul foglio riesce a trasmettere forti emozioni...

  Presentazione del libro - Viano - ottobre 2013


Anno di pubblicazione: 2013
prezzo di copertina: 12 euro
qui lo trovi a un prezzo scontato
Hai voglia di visitare il Blog di Beniamino per conoscere le iniziative legate al libro? Clicca qui

I due autori stanno già lavorando a un nuovo progetto....

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...