domenica 9 febbraio 2014

UNA ZUPPA DI SASSO Babalibri

scritto e illustrato da Anais Vaugelade

Storie di lupi buoni....



In inverno, a casa nostra, siamo soliti cucinare delle buonissime 
zuppe, di sicuro la nostra preferita è quella di "Sasso"...

E' notte. E' inverno. Un vecchio lupo senza denti si avvicina al villaggio degli animali.
Le dimore che avvista sono illuminate e dai comignoli esce fumo;
questo fa presagire che non sarà difficile trovare ospitalità.
Il carnivoro decide di bussare...
TOC-TOC-TOC
dall'altra parte della porta sbuca una deliziosa gallina;
alla vista del lupo, la reazione della pennuta non è delle migliori, ma quando scopre che l'ospite è sdentato, malconcio,
e si offre di cucinare per lei, decide di farlo accomodare. 


L'astuto Re dei boschi, chiede una pentola alla nuova amica e inizia a spiegare la sua famosa ricetta:
IN UNA PENTOLA METTERE UN GRANDE SASSO (che il furbacchione ha nel suo sacco), AGGIUNGERE ACQUA E ASPETTARE CHE BOLLA......
La gallina, non convinta degli ingredienti, suggerisce di aggiungere un po' di SEDANO....
All'esterno, il vicinato è allarmato ( accortosi della strana presenza a casa dell'indifesa dirimpettaia ) ma, ancor più incuriosito di conoscere un LUPO in carne e ossa e così si presenta in processione..dapprima il porcello, e poi l'oca, il cavallo, la pecora, la capra e il cane.
Gli animali vengono travolti dal fascino della situazione e alla fine ognuno di loro suggerisce ingredienti per insaporire la zuppa. I consigli vengono accettati di buon cuore, la pietanza diventa squisita e la serata si trasforma in una divertente cena in compagnia.
Così com'era giunto, il lupo riprende il suo peregrinare, pronto, grazie all'astuzia (nel suo caso l'espediente è un semplice sasso) a "scroccare" deliziosi pasti.

La morale insegna che quando la curiosità vince sulla diffidenza può serbare piacevoli sorprese.

Le illustrazioni sono semplici, i colori delicati ma piacevoli all'occhio.



Anno di pubblicazione: 2001
Età consigliata:3-6 anni
Sei interessato all'acquisto, clicca qui
è disponibile anche una versione economica (stampata nel 2012), clicca qui



Vi è venuta fame? 

immagine del web




2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ciao Carlotta,
    ho appena scoperto il tuo blog... per curiosità stavo cercando un commento sulla zuppa di sasso, perchè a casa è nata una diatriba sulla morale di questa favola (ognuno la interpreta in modo diverso).
    ... e la tua morale e' ancora diversa!!!
    Nel frattempo la piccola di casa (2 anni e lingua biforcuta) non si pone problemi e usa il libro come cuscino per dormire ("mamma tu non puoi leggerlo... lo legge solo la Silvia al nido... io dormo").
    Faccio un giro x il tuo blog in cerca di ispirazione...
    Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...