sabato 1 agosto 2015

STELLE E PIANETI A PORTATA DI BAMBINO

Quante volte avete sorpreso i vostri bambini con il naso all'insù ad ammirare la luna e le stelle nel cielo?
Anche voi come me aspettate trepidanti la notte di San Lorenzo per cercare uno spazio di cielo e rispettive stelle cadenti alle quali riporre i vostri sogni e desideri più reconditi?

Lo spazio da sempre affascina grandi e piccini e genera curiosità e interrogativi ai quali spesso risulta difficile trovare una risposta.

Io credo che la passione per lo spazio, le stelle e il cielo meriti di essere condivisa con i bambini per renderli più consapevoli del mondo che li circonda.


Qualche giorno fa, sono stata molto contenta di sentire l'annuncio dato dalla Nasa della scoperta di un pianeta molto simile alla Terra.

MAMMA LEGGIAMO INSIEME

Questo pianeta, prende il nome dal telescopio spaziale lanciato in orbita dal governo statunitense nel 2009.
Kepler452b orbita intorno a una stella molto simile al Sole ma più luminosa e di poco più grande.

Presi dalla notizia i vostri bambini si sono incuriositi? vi hanno messo in difficoltà facendo domande alle quali non avete saputo rispondere?

Io e Alessandro (il mio novenne) siamo subito andati a cercare tra gli scaffali della nostra libreria di casa e abbiamo rispolverato un libro spaziale che proietta i lettori in un viaggio davvero stellare tra galassie, asteroidi e pianeti.

Si chiama “PERCHE' LE STELLE NON CI CADONO IN TESTA? si tratta dell'intervista che Federico Taddia fece qualche anno fa a MARGHERITA HACK, l'astrofisica più amata d'Italia!!!


MAMMA LEGGIAMO INSIEME


Questo titolo fa parte della collana “Teste Toste” , una serie di titoli editi
dall'editoriale SCIENZA” che propone pubblicazioni di qualità.
Lo scrittore è il giornalista Federico Taddia, che da sempre scrive, pensa e parla per e con i bambini, utilizzando mezzi comunicativi come i giornali, la radio e la tv. Insieme a lui, a rispondere in modo chiaro e per niente complicato, una “spaziale” Margherita Hach (tristemente venuta a mancare nel 2013).
Ed ecco che prende vita un libro chiaro ed esaustivo in grado di rispondere a mille impertinenti quesiti come ad esempio....
Dove dobbiamo guardare per trovare un EXTRATERRESTRE?
Ma il sole si spegnerà mai?
Com'è la vita di una stella? Tutta lusso e lustrini?


MAMMA LEGGIAMO INSIEME


Potrete saltellare tra le domande e leggere il libro dall'inizio alla fine o dalla fine all'inizio...in ogni caso le risposte vi sorprenderanno e vi faranno sorridere.

Le illustrazioni di Roberto Luciani, suggellano un lavoro prezioso e gli danno un tocco frizzante e fresco, decisamente spaziale ;-)


MAMMA LEGGIAMO INSIEME

età consigliata: dagli 8 anni



E se alla fine anche voi avrete un quesito da porre, scrivete le vostre domande e speditele a testetoste@editorialescienza.it

Nella stessa collana:
Perché siamo parenti delle galline?
Perché i vulcani si svegliano?
Perché il touchscreen non soffre il solletico?
Perché diamo i numeri? e tante altre domande sulla matematica

2 commenti:

  1. Carino. carino, questo libro mi ispira, sarà che mi piace guardare il cielo stellato... lo segno per quando mio nipote è un po' più grandicello... quasi quasi lo compero ora per me poi si vedrà.
    Buona estate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna Maria, se abitassimo a pochi chilometri di distanza te lo presterei perché è davvero una lettura piacevole per grandi e piccoli ;-) se lo prendi fammi sapere se ti piace..
      Buone Vacanze anche a te e se leggi qualche titolo interessante mi raccomando non dimenticare il passaparola !!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...