mercoledì 19 luglio 2017

COME RENDERE PIACEVOLE IL MOMENTO DEL BAGNETTO

Voi e i vostri figli come vivete il momento del bagnetto
Con gioia che sprizza da tutti i pori o con ansia e urla facili..


mamma leggiamo insieme papere dumbo bamby
Nella foto "Il libro dei perché" di Gianni Rodari e prodotti corpo Naturaverde Bio

Ecco qualche piccolo trucchetto per vivere questo momento in modo disteso e rilassante perché possa diventare un rito piacevole.

Come prima cosa preparate tutto il necessario per vivere un'avventura divertente, per farlo non dimenticatevi di coinvolgere il vostro bambino, sarà lui a scegliere i giochi che lo accompagneranno nella vasca. Fate scendere l'acqua e verificate che la temperatura sia compresa tra i 37 e 38 gradi (tenete in considerazione che l'acqua si raffredda velocemente)!
Pronti per l'immersione? Prima di farlo, accertatevi di avere tutto a portata di mano, per evitare di dovervi allontanare dal luogo del bagnetto rischiando di lasciare il piccolo incustodito.

In commercio si possono trovare tantissimi ausili divertenti per giocare nell'acqua, i bambini non devono affatto temere questo momento ma piuttosto abbinarlo ad un momento piacevole e desiderato.

Papere, barchette, giochi ad acqua rigorosamente super eco bio, tutti da mordere, potranno accompagnare le vostre avventure. Li trovate sul sito Smallable.


mamma leggiamo insieme

mamma leggiamo insieme


mamma leggiamo insieme


Perché non portare con voi un libro con storie brevi, io vi consiglio Il libro dei perché di Gianni Rodari oppure Favole al telefono, sempre dello stesso autore. 
Ma A T T E N Z I O N E a non schizzarli, altrimenti vi ritroverete con le pagine arricciate! 

Le storie e i racconti possono dare vita a divertenti avventure e grazie alla fantasia, la vasca da bagno si trasformerà facilmente in un vascello pirata, ma anche in un mare calmo o agitato popolato da pesci colorati..e perché non pescarli con una canna come quella del papà.


mamma leggiamo insieme

Quali prodotti utilizzare?
Non dobbiamo dimenticare che la pelle dei nostri piccoli è delicatissima e necessita di particolari cure e attenzioni. Ho selezionato per voi una serie di prodotti Bio della linea Naturaverde Baby (0-3 anni) e Kids (+3), le confezioni ritraggono i personaggi delle storie più amate dai bambini: Bamby, Dumbo, Topolino, Frozen, inoltre sono tutti certificati e appositamente studiati per accompagnare i nostri piccoli nei loro momenti di relax, coccole e bellezza.




I prodotti Naturaverde Bio sono realizzati con materie prime di elevata qualità cosmetica, accuratamente selezionati per detergere e proteggere la pelle delicata. 
Per scoprire i loro prodotti cliccate qui

E ora correte a riempire la vasca (o anche una bacinella) per concedervi un momento di complicità e intesa insieme ai vostri cuccioli.

martedì 4 luglio 2017

IDEE DIVERTENTI CON BAMBINI: UN BUON LIBRO E LA RICETTA DI DELIZIOSI MUFFIN PER LA MERENDA

In estate, le persone riescono a riappropriarsi del tempo e lo fanno dedicandosi alle cose e alle persone che più amano.
Aumentano i momenti da dedicare alla lettura, per vivere in ogni pagina nuove vite; anche letture ad alta voce da proporre ai propri figli, pause piacevoli che non devono essere dettate dalla fretta.


IL GRAN CONSIGLIO DEL REAL CONIGLIO
Santa Montefiori e Simon Sebag Montefiore
illustrazioni di Kate Hindley
Mondadori

mamma leggiamo insieme
Il Gran consiglio del Real Coniglio - Mondadori


Oggi voglio proporvi una storia avventurosa e avvincente che mi ha catturato sin dalle prime pagine.
Un libro nato dalla brillante mente di un bambino di 6 anni, uno dei figli degli scrittori della storia. 
Questo piccoletto, avendo difficoltà ad addormentarsi, non era solito contare pecore ma bensì pensare a storie di piccoli coniglietti. Dal suo sogno raccontato ad alta voce è nato questo straordinario libro.

E' la storia di Shylo, il coniglio più piccolo della sua cucciolata e anche il più debole e gracile della famiglia
Shylo viene costantemente preso in giro dai suoi fratelli, che non fanno altro che tirargli brutti scherzi.
Un giorno, mentre saltella da solo nella foresta, si imbatte in una banda di enormi Ratzi, creature orribili dalla pelliccia lucida e unta, ratti veri e propri. I terribili topastri stanno organizzando un complotto ai danni della regina. Il piccolo Shylo resta acquattato sotto ad una grande quercia e si finge morto per ascoltare il loro piano. 
Nonostante si senta il meno coraggioso fra i conigli, toccherà proprio a lui partire per Londra e cercare i membri della società segreta che vivono sotto Buckingham Palace e che da anni proteggono l’incolumità della regina.
Ce la farà il più piccolo dei conigli a dimostrare di essere il più grande egli eroi?


mamma leggiamo insieme
Il Gran consiglio del Real Coniglio - Mondadori


mamma leggiamo insieme
Backstage

La vita è una meravigliosa avventura. Al mondo, tutto è possibile:
basta avere un po' di buona volontà e fortuna, una carota fresca, il naso umido e un pizzico di folle coraggio.

Il credere in se stessi e il coltivare la propria autostima sono valori da sostenere sin da piccoli. 200 pagine da divorare!!

Le illustrazioni di Kate Hindley sono deliziose, disegni di linee in bianco e nero che si abbinano con classe ed eleganza al tono della storia.

Età di lettura: dai 7 anni per letture con mamma e papà / dagli 8 anni per letture solitarie
 
E dopo la lettura perché non preparare una buona merenda amata dai coniglietti della storia?
La mia amica Cristina del blog Good Food Lab, ha pensato di realizzare per Voi un estratto alle carote e mango di Shylo (cliccate qui per copiare la ricetta) e dei deliziosi Muffin ottenuti con gli scarti dello stesso.
Dovete sapere che gli scarti di centrifughe e estratti si possono facilmente riutilizzare, sono pieni di fibre e altri micronutrienti. Per essere utilizzati, la frutta e la verdura dev'essere pulita, sbucciata e mondata di tutte le parti dure e/o fastidiose.





MUFFIN DEL REAL CONIGLIO

Per 6-8 muffin

125 gr di farina tipo 1 (semintegrale)
un cucchiaino abbondante di lievito per dolci
un pizzico di sale
40 gr di gocce di cioccolato
150 ml di latte di mandorle
3 cucchiai di succo di limone
30 ml di olio di riso (o altro olio di semi)

75 gr di sciroppo d'agave (o altro dolcificante naturale liquido)
80 gr di scarti di succo di carote, mango e arancia (leggi qui come ottenere gli scarti)






In una ciotola capiente, mescola gli ingredienti secchi: setaccia la farina insieme al lievito per dolci e aggiungi un pizzico di sale.
Unisci tutti gli ingredienti umidi: il latte di mandorle, il succo di limone, lo sciroppo d'agave e l'olio di riso, e mescolali con una frusta per amalgamarli.
Versa gli ingredienti umidi nella ciotola di quelli secchi, e mescola giusto il tempo di far assorbire tutto il liquido. Aggiungi gli scarti e le gocce di cioccolato, e amalgamali all'impasto.
Fodera una teglia da muffin con 6 pirottini, poi distribuisci l'impasto fino a raggiungere un centimetro dal bordo (circa 3/4 del pirottino).
Cuoci in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti, controllando la cottura con uno stecchino.
Sforna e lascia raffreddare su una gratella.





E ora buona merenda!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...