Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

UN RACCONTO ESTIVO PER BAMBINI

Finalmente una bella giornata di sole!



ALLA SPIAGGIA In questa bella giornata assolata, Nicoletta e Tim, il suo coniglio, decidono di andare alla spiaggia, dove potranno fare il bagno. La bambina mette Tim sul suo triciclo e... in cammino! Viva il mare, la sabbia e il sole! Nicoletta, rapidamente, si mette il costume e trascina il coniglietto fra le onde; ma questo non è molto gradito al piccolo Tim che si dibatte come un diavoletto e fugge dalle mani della sua amichetta, tirando un sospiro di sollievo. Finalmente è riuscito a sfuggire a quel mostro che è il mare. Ma tutto solo si annoia; così ruba un magnifico sombrero messicano, abbandonato sulla spiaggia per qualche attimo. Tim si mette il cappello e danza con una tale comicità che Nicoletta di ritorno, non può fare a meno di ridere di tutto cuore.
Questo racconto è tratto da un caro libro che mi ha accompagnato durante l'infanzia: 365 GRANELLI DI SABBIA Ad ogni giorno il suo racconto Lito editrice

Vi piacciono le cosine che ho trovato su

GIANNI RODARI : FAVOLA SULLA PIOGGIA DI PIOMBINO

Giornata uggiosa? Rodari nelle sue “Favole al telefono” immagina e racconta una pioggia speciale. Vi consiglio di leggerla ai vostri piccoli.

Gianni Rodari FAVOLE AL TELEFONO Giulio Einaudi editore
La famosa pioggia di Piombino Una volta a Piombino piovvero confetti. Venivano giú grossi come chicchi di grandine, ma erano di tutti i colori: verdi, rosa, viola, blu. Un bambino si mise in bocca un chicco verde, tanto per provare, e trovò che sapeva di menta. Un altro assaggiò un chicco rosa e sapeva di fragola. - Sono confetti! Sono confetti! E via tutti per le strade a riempirsene le tasche. Ma non facevano in tempo a raccoglierli, perché venivano giú fitti fitti. La pioggia durò poco ma lasciò le strade coperte da un tappeto di confetti profumati che scricchiolavano sotto i piedi. Gli scolari, tornando da scuola, ne trovarono ancora da riempirsi le cartelle. Le vecchiette ne avevano messi insieme dei bei fagottelli coi loro fazzoletti da testa. Fu una grande giornata. Anche adesso molta gente asp…

LIBRI PER BAMBINI DI QUALITA' E A KM 0

Chi segue il blog è a conoscenza della mia adorazione per le case editrici di nicchia perchè secondo la mia esperienza sono garanzia di albi di qualità e di attenzione per il dettaglio.
Oggi voglio parlarvi di una casa editrice padovana nata dalla fusione degli editori Camelopardus e Zampanera : 



                             (la simpatia del nome che si è formato è strabiliante)
Il percorso della nascita di un libro di questi editori indipendenti si apre alle idee di autori di tutto il mondo,ma la produzione e la stampa vengono effettuate in loco, affidate esclusivamente a fornitori e tipografi a “Km 0”.
Ogni meraviglioso albo viene stampato su carta in fibra di mais o certificata FSC. Una filosofia che adoro e condivido.
Tra i punti di forza di questi editori indipendenti, vi è senz'altro il ridare visibilità ad albi dimenticati dai grandi gruppi editoriali, perchè lontani dalle logiche di mercato. Diverse le opere mai pubblicate in Italia di giganti dell'illustrazione per bambini …

UN LIBRO PER BAMBINI CHE PARLA DI ORSI

Oggi io e il mio bimbo abbiamo trascorso un pomeriggio diverso.
In sella alle nostre biciclette ci siamo diretti verso la campagna. Ovviamente abbiamo scelto un libro da portare con noi...
PUM ! PUM ! Davide Calì e Maddalena Gerli Zoolibri
anno di pubblicazione 2014





C'era una volta un cacciatore di orsi che in verità non ne aveva ancora mai cacciato uno..quindi..come definirlo tale?



Purtroppo nel bosco di orsi da cacciare ne era rimasto soltanto uno, nascosto chissà dove???



Se solo fosse riuscito a fare PUM ! PUM ! col suo fucile. In questo modo sarebbe diventato famoso.





Le illustrazioni hanno toni essenziali ma risultano ben curate. Gli occhioni dell'aspirante cacciatore sono talmente espressivi che lasciano ben intendere che la sua guerra contro gli animali è tutt'altro che terribile. Non parliamo della sua camicia scozzese..una chicca..da far invidia a chiunque. Un albo stupendo. A noi è piaciuto. ETA': dai 4 anni

VACANZE SENZA MAMMA E PAPA' ? COME AFFRONTARE IL DISTACCO?

CHE FATICA LASCIARE MAMMA E PAPA' Testo e illustrazioni di Michel Gay
Traduzione di Federica Rocca Babalibri


Alcuni bambini affrontano senza timori le situazioni nuove, per altri il momento deldistacco può risultare un vero e proprio trauma. Questo albo è adattissimo per chi vuole affrontare il discorso della separazione dalla famiglia, del distacco inteso come momento di passaggio e di crescita.
Zeb è una piccola zebra alle prese con la partenza per il campo estivo, da bravo cucciolo vuole dimostrare a tutti di essere grande ma quando ormai la partenza è imminente realizza che gli mancheranno i baci di mamma e papà.
Come di sovente accade i genitori trovano una soluzione geniale...ritagliano tanti foglietti e su ognuno stampano teneri baci che racchiudono in una scatola di caramelle, preparando così un’abbondante e tenera scorta. Alla zebretta, quando si sentirà triste, basterà aprire la scatola e prendere un fogliettino con impressi i baci di mamma e papà. Questi rassicuranti baci-carame…